Definizione di “reclamo”

una dichiarazione di insoddisfazione in forma scritta nei confronti di un’impresa di assicurazione, di un intermediario assicurativo o di un intermediario iscritto nell’elenco annesso relativa a un contratto o a un servizio assicurativo; non sono considerati reclami le richieste di informazioni o di chiarimenti, le richieste di risarcimento danni o di esecuzione del contratto.

 Come comunicare un reclamo

Gentile Cliente,

il Provvedimento IVASS n. 46 del 3 Maggio 2016 (“Procedura di presentazione dei reclami all’IIVASS e la gestione dei reclami da parte degli intermediari di assicurazione”), ferma restando la possibilità di rivolgersi all’Autorità Giudiziaria, le conferisce la facoltà di inoltrare reclamo per iscritto all’intermediario o alla Compagnia proponente.

I reclami inoltrati per il tramite dell’intermediario dovranno seguire le seguenti modalità ed essere indirizzati ai seguenti recapiti:

  • per lettera raccomandata: Nuovi S.O.C.I. Assicurazioni  via XX Settembre 56  – 26100 Cremona (CR)
  • per email certificata (pec) all’indirizzo: nuovisoci@pec.it

Le modalità e i recapiti della funzione aziendale competente per ciascuna Compagnia sono riportati nel Fascicolo Informativo di polizza consegnato prima della sottoscrizione ma, per maggiore comodità, sono anche qui riportate in calce.

Qualora il Cliente non dovesse ritenersi soddisfatto dall’esito del reclamo o in assenza di riscontro da parte dell’intermediario o della Compagnia entro il termine massimo di quarantacinque giorni, il Cliente può rivolgersi a:

IVASS Servizio Vigilanza Intermediari

Via del Quirinale, 21 – 00187 – Roma

allegando la documentazione relativa al reclamo trattato dall’Intermediario o dalla Compagnia.

Il reclamante inoltre, in caso di mancato o parziale accoglimento del reclamo, ha la possibilità di rivolgersi all’Autorità e ai sistemi alternativi di risoluzione delle controversie previsti a livello normativo o convenzionale.

WhatsApp chat